Left Continua con gli acquisti
Il tuo ordine

Non hai nessun articolo nel carrello

Potrebbe interessarti anche
Da €600
Mostra opzioni
Da €2576
Mostra opzioni
LA PRESÉF DE LA FIORIDA BRILLA NELLA 68^ GUIDA MICHELIN ITALIA

LA PRESÉF DE LA FIORIDA BRILLA NELLA 68^ GUIDA MICHELIN ITALIA

La Preséf di Mantello (SO), il primo ristorante stellato espressione di un’azienda agrituristica, è confermata tra le ‘Stelle’ della Guida Michelin 2023, ininterrottamente dalla prima attribuzione del 2013, nonché ‘Stella Verde’ per il secondo anno consecutivo.
Due riconoscimenti che rappresentano a tutto tondo l’impegno de La Fiorida nella qualità delle produzioni, della ristorazione e dell’ospitalità: alla iconica ‘Stella’, attraverso cui gli Ispettori Michelin identificano idee originali, selezione accurata delle materie prime, ottimi standard e originalità, si aggiunge la ‘Stella Verde’, dedicata ai ristoranti all'avanguardia nella sostenibilità, che si fanno carico delle conseguenze etiche e ambientali della loro attività e che lavorano con produttori e fornitori ‘sostenibili’ per evitare sprechi e ridurre, o meglio ancora azzerare, l’impronta della propria filiera. Un tema, quest’ultimo, quanto mai attuale e molto vivo proprio nella ristorazione italiana: introdotta con la guida 2020, quando fu assegnata a 13 ristoranti, quest’anno sono 49 le Stelle Verdi assegnate, di cui ben 3 in Valtellina.

Le dichiarazioni


Viola Vanini – Titolare dell’Azienda Agrituristica La Fiorida

“Il rinnovarsi dell’assegnazione della Stella Michelin e della Stella Verde è sicuramente un momento emozionante, per la notorietà ed il prestigio di questo riconoscimento, che gratifica
tutti noi a La Fiorida, a ‘sigillo’ dell’impegno con cui ogni giorno vogliamo dedicare il massimo della qualità ai nostri clienti ed ospiti. In particolare la Stella Verde racchiude l’anima de La Fiorida, che si concretizza nella cura del benessere animale e dell’ambiente, per una sostenibilità che per noi significa responsabilità verso il territorio, i produttori con cui collaboriamo e i clienti. La Fiorida, con le sue produzioni, i suoi ristoranti e l’ospitalità alberghiera, si conferma una scelta per chi ama un benessere che nasce da un approccio etico alla filiera gastronomica e al turismo.”
Gianni Tarabini – Executive Chef La Preséf – La Fiorida

“La Guida Michelin riconosce La Preséf tra le eccellenze italiane per l’undicesima edizione consecutiva. È il frutto di un impegno corale e, soprattutto, costante nel tempo, condiviso da chi
lavora nell’allevamento e nelle colture, casari e macellai, brigata di cucina, ricevimento e servizio. Per tutti noi, questi gli ingredienti fondamentali: la passione per il nostro lavoro, il piacere di accogliere e condividere con gli ospiti, l’orgoglio di presentare il bello ed il buono della nostra Valle. Per questo, anche io sono spinto a portare sempre nuove idee e modi di interpretare la nostra offerta, in cui protagoniste assolute sono le materie prime, sia con la qualità della filiera corta de La Fiorida, sia con la forte identità territoriale racchiusa in quelle dei produttori. E se parliamo di identità e valore del territorio espressi dalla ristorazione, sono estremamente felice anche del fatto che in Valtellina vi siano tre ‘Stelle’, ciascuna accompagnata anche da una ‘Stella Verde’.”

La Fiorida, un’esperienza di autenticità


La Fiorida unisce Tradizione e Innovazione, Benessere e Sostenibilità, per un’esperienza in cui immergersi attraverso i prodotti della sua filiera, la ristorazione del ‘Quattro Stagioni’ e de ‘La Preséf’ e le visite guidate nel cuore dell’allevamento, ora attive anche all’interno della Nuova Stalla. Una possibilità unica per conoscere da vicino le 200 Brune allevate nella nuova struttura di 6000 mq, in cui sono applicate le più avanzate tecnologie ed attenzioni al servizio della salute degli animali, alla scoperta di una agricoltura di qualità che proietta nel futuro gesti, saperi e un amore senza tempo.